Slider

Mi chiamo Carlotta Turrini e sono nata il 10 ottobre 1992 a Bologna. Bologna non solo è la mia città natale, ma la città in cui sono cresciuta, in cui ho completato tutti i miei studi, la città in cui ad oggi vivo ed esercito l’attività come ostetrica libera professionista. La mia storia è alquanto complicata, ma allo stesso tempo beffarda.
Sin da piccolina ho sempre avuto una grande passione nei confronti della medicina e delle professioni sanitarie: avevo 7 anni quando giocavo alla “dottoressa” con i miei nonni. La volontà di imboccare la strada dell’ostetricia nasce proprio tra i banchi di scuola superiore: “L’ostetrica come colei che faceva la professione più bella del mondo…far nascere i bambini.” Così, una volta diplomata, tentai il test di ammissione alle professioni sanitarie e riuscii ad entrare a Tecniche di Neurofisiopatologia, un ramo della Neurologia. Portai a termine il percorso, conclusosi con la Laurea nell’Ottobre 2015. Nonostante l’estrema soddisfazione per il mio cammino universitario, non ero veramente realizzata, perché io nella vita volevo diventare un’ostetrica. È stato esattamente un mese prima della data di laurea che mi arrivò la comunicazione più bella che potessi ricevere: Carlotta Turrini ammessa al Corso di Laurea in Ostetricia. Iniziai quindi nuovamente l’università, gli esami, i tirocini. Sono stati tre anni di enorme sacrificio, anni di crescita personale e lavorativa, anni di sconfitte ma soprattutto, di conquiste. Sono stati gli anni in cui ho realizzato il concetto di professione ostetrica: non era solo colei che faceva nascere i bambini, ma colei che si occupa della donna e della sua famiglia nella completa interezza e visione olistica. Una volta laureata nuovamente a Novembre 2018, decisi di proseguire gli studi al fine di specializzarmi e arricchire il mio sapere da poterlo così offrire alle donne. A gennaio 2019 mi sono iscritta al Master di I livello in “Diagnostica Clinica, Strumentale e di Laboratorio a supporto delle decisioni dell’ostetrica” presso l’Università di Firenze. Trovo la formazione un elemento fondamentale per noi stessi e per la propria competenza professionale; amo informarmi, amo seguire gli aggiornamenti e soprattutto approcciarmi a tematiche nuove.
Credo nelle donne, nei loro occhi e nei loro bisogni. L’attività come ostetrica libera professionista nasce proprio da questo: la volontà di rispondere alle esigenze della potenza femminile, sostenendo la salute in età adolescenziale, in gravidanza, puerperio e climaterio. Assistere la donna per me vuole dire passione, empatia, realizzazione di un rapporto di fiducia, tutela della sua intimità, creazione di uno stato di benessere secondo le sue scelte informate e soprattutto, la condizione per lei migliore possibile.
Il mio obiettivo è promuovere in sicurezza tutto ciò che riguarda la salute ed il vissuto della donna, esercitando sul territorio di Bologna e provincia, a domicilio ed ambulatorialmente, collaborando anche con altri professionisti che perseguono la mia stessa strada.

Slider